Medio Oriente e Nord Africa verso un clima invivibile

27 Maggio 2016

In queste due regioni, l’aumento della temperatura media estiva sarà di circa 4 gradi, il doppio rispetto alla media globale prevista per la fine del secolo, con punte massime di 50 gradi, che renderanno molte zone invivibili anche a causa delle tempeste di sabbia più frequenti. E’ quanto emerge da un nuovo studio che, integrando vari modelli climatici, lancia l’allarme anche su un possibile esodo delle popolazioni locali(redazione di Le Scienze, 5 maggio 2016)

No Comments

Lascia un commento